home/corsi/dettaglio corso

OBIETTIVI:
il percorso formativo, previo superamento dell'esame finale, è finalizzato al conseguimento dell'abilitazione da “Direttore delle piste da sci”, fornendo le competenze stabilite dall'all. A alla DGR n. 90-6292 del 2 agosto 2013, in ottemperanza con quanto previsto dagli artt. 17 e 19 della LR n. 2/2009 e s.m.i.

ARGOMENTI, PROGRAMMA E CONTENUTO DELL’ATTIVITA' FORMATIVA:
gestione e sicurezza delle piste (gestione e preparazione delle piste, nozioni sulla tipologia delle piste da sci, sicurezza sulle piste, nozioni di cartografia-meterologia-nivologia, nozioni sulle normative vigenti in materia di sicurezza piste); nozioni di primo soccorso; nozioni di gestione imprenditoriale (gestione e organizzazione aziendale, comunicazione e marketing, legislazione e organizzazione turistica, lingua straniera).

SOGGETTI COLLABORATORI:
118 Piemonte, Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, A.R.P.I.E.T., Monterosa 2000 S.p.a.

Centro di riferimento: Valsesia

Luogo di svolgimento:   
Le lezioni in aula si effettueranno c/o il Centro Operativo Valsesia, mentre le esercitazioni pratiche sul campo c/o la stazione sciistica di Alagna Valsesia.

Durata:   
228 ore di cui 170 di lezione frontale (teoria e pratica), 50 di stage e 8 di esame finale.
Frequenza obbligatoria pari all'80% del monte ore corso.

Costi:   
Corso a pagamento in attesa di riconoscimento da parte della Regione Piemonte.
Quota a carico dell'allievo: 1.500,00 €.

Periodo:   
af 2017/2018

Certificazione finale:   
Abilitazione professionale

Prova d'ingresso:   
Verifica delle capacità sciistiche nel percorrere in sicurezza con gli sci una pista nera da discesa.
Sono esonerati dalla verifica delle capacità sciistiche i maestri di sci alpino, le guide alpine e gli istruttori di sci alpinismo del Club Alpino Italiano (ISA – INSA).
Verifica della conoscenza a livello elementare di una lingua straniera fra inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Tassa d'iscrizione alla prova di selezione: 120,00 €

Prerequisiti:   
- Compimento del 18° anno di età
- Diploma di scuola secondaria di II grado o titolo di studio equipollente conseguito all’estero e riconosciuto ai sensi di legge (in alternativa al titolo di studio: qualifica FISI di omologatore di piste di sci nazionali, o qualifica AINEVA di Direttore delle operazioni, o aver svolto per almeno cinque anni negli ultimi dieci una delle seguenti attività o professioni: direttore di pista, guida alpina, maestro di sci, capo servizio o capo area o responsabile di esercizio nelle società di gestione di impianti di risalita)
- Non sussistenza nei propri confronti di cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 (antimafia)
- Adeguate capacità sciistiche nel percorrere in sicurezza con gli sci una pista nera da discesa
- conoscenza elementare (equivalente al livello A2 del Quadro comune europeo per la - conoscenza delle lingue - CEFR) di almeno una lingua straniera fra inglese, francese, tedesco e spagnolo
- Esperienza almeno triennale in attività connesse alla gestione e all’esercizio delle piste (articoli 16 e 17 LR 2/2009)

Documenti necessari:   
Documento d'identità in corso di validità, codice fiscale o tesserino sanitario, n. 1 marca da bollo da 16,00 €, permesso di soggiorno (per cittadini stranieri); documentazione comprovante il possesso dei requisiti di ammissione al corso

Destinatari:   
Adulti occupati/disoccupati.
I corsi sono rivolti a soggetti dell’uno e dell’altro sesso ai sensi dell’articolo n° 4 della legge 125/91.

Termine ultimo iscrizioni:   
31/03/2018

Immagini:   



Allegati:

Direttore delle piste da sci