Al Formont Venaria con il buono servizi al lavoro per disoccupati. I requisiti sono la residenza o il domicilio in Piemonte, aver compiuto 30 anni ed essere disoccupati. Gli operatori verificheranno i requisiti per l’apertura del piano individuale e l’utente preso in carico potrà usufruire di tutte le tipologie di servizi. Dall’ orientamento di primo livello a quello specialistico di secondo livello, dalla ricerca attiva fino all’accompagnamento al lavoro. Inoltre l’inserimento in impresa, con l’accompagnamento di un tutor, attraverso tirocini di durata dai 3 ai 6 mesi. Infine il supporto per ottenere il contratto di lavoro di 6 mesi o più lungo periodo. Può partecipare anche chi svolge attività con contratto di lavoro subordinato inferiore  ai 6 mesi. E chi beneficia di misure di sostegno al reddito di inclusione REI o SIA. E chi percepisce ammortizzatori sociali.

IL FORMONT

Gli obiettivi di Formont sono progetti concreti su programmi di sviluppo economici territoriali. Rispondendo alle esigenze mira a realizzare progetti formativi incentrati sulla valorizzazione e promozione delle risorse locali. Offre percorsi formativi orientati all’implementazione di nuove attività quali fonti integrative del reddito per superare il fenomeno della stagionalità. Inoltre favoriisce l’occupazione giovanile. Propone attività formative che prevedono momenti di stage in azienda e aderisce a progetti europei di formazione e scambio con l’estero. Le sedi sono Formont La Mandria, Formont Venaria Reale, Formont Valsusa, Formont Peveragno, Formont Valli dell’Ossola, Formont Valsesia.

IL BUONO SERVIZI AL LAVORO

Il buono servizi al lavoro della Regione Piemonte è una misura finanziata dal POR-FSE per favorire l’integrazione di persone disoccupate e con particolare svantaggio e dal Fondo regionale disabili per favorire l’inserimento occupazionale di persone con disabilità. E’ un insieme di servizi alla persona, personalizzato sulle caratteristiche dell’utente, per l’accompagnamento alla ricerca di impiego. E’ composto da un numero di ore dedicate, da far fruire, in forma individuale o per piccoli gruppi, alle persone disoccupate per accompagnarle nella ricerca attiva di lavoro. Le attività proposte tengono conto delle caratteristiche individuali di ognuno, valorizzandone il profilo professionale e personale.